artroscopia spalla Firenze

Artroscopia della Spalla

Il Dott. Francesco Raffelini di Firenze, medico chirurgo specialista in Ortopedia e Traumatologia, esegue diversi interventi chirurgici per risolvere numerose patologie della spalla.

Il Dott. Raffelini è specializzato in particolare nella tecnica chirurgica artroscopica, il cui sviluppo ha permesso di fornire una valida risposta terapeutica a molte patologie, consentendo nello specifico di: 
  • regolarizzare la superficie inferiore dell’acromion nei casi di sindrome da conflitto sub-acromiale (impingement); 
  • eliminare strutture infiammate a livello dello spazio sub-acromiale (bursectomia); 
  • trattare lesioni tendinee (riparazione della cuffia dei rotatori);
  • pulire l’articolazione (debridement);
  • mobilizzare spalle rigide (”release” capsulare o artrolisi)
  • stabilizzare spalle dolorose, iper-lasse o soggette a lussazione riparando i legamenti gleno omerali.
La chirurgia artroscopica viene praticata in anestesia loco-regionale mediante l’introduzione degli strumenti attraverso piccole incisioni cutanee avvalendosi di strumenti ottici come telecamere e fibre ottiche, che permettono di vedere all’interno dell’articolazione e di effettuare accuratamente il bilancio delle lesioni.

Attraverso l’impiego di strumentazioni come lame motorizzate, radiofrequenze, ancore e viti non riassorbibili in titanio o riassorbibili, è spesso possibile procedere al trattamento chirurgico vero e proprio delle lesioni riscontrate.

Fondamentale nel post operatorio, il ruolo della riabilitazione, che deve ottimizzare il recupero del movimento, della forza e della stabilità attraverso il rispetto dei tempi di guarigione dei tessuti che avviene, secondo studi sperimentali, nell’arco di sei mesi.